logo meridiana

logo meridiana

martedì 13 giugno 2017

"sBOCCIAno i sessantann'anni dell'ARCI - SEMPRE APERTI" - SABATO 17 GIUGNO 2017


Il Circolo Eco-Culturale La Meridiana ed il Circolo Amicizia e Solidarietà di Palazzolo
 
per festeggiare i 60 anni dell'ARCI, sessant'anni  di impegno sociale, dai cortei per la pace alla grande sfida dell'aggregazione, alla diffusione di una cultura popolare e libera, passando per le battaglie per i diritti civili 

VI INVITANO ALLA SERATA 

"sBOCCIAno i sessantann'anni dell'ARCI - SEMPRE APERTI"

SABATO 17 GIUGNO 2017 
presso il Circolo Arci di Palazzolo Milanese
(via Coti Zelati, 51)

per la cena di SEMPRE APERTI è obbligatoria la prenotazione.(cell 3470484022) entro le 12.00 di venerdì 16 giugno.
Nella locandina trovate tutte le informazioni sulla sulla festa. 

Chi vuole aiutare l'organizzazione e l'ambiente si porti le proprie stoviglie!
 (il mondo vi ringrazierà).

Vi aspettiamo, insieme c'è più senso!

Il Circolo Eco-Culturale La Meridiana


giovedì 8 giugno 2017

L' IMMIGRAZIONE UN PROBLEMA O UNA RISORSA ?


Dopo la grande manifestazione di Milano del 20 Maggio 2017 
importante appuntamento sul tema dell' immigrazione,
promosso ed organizzato dai Verdi della Federazione della Lombardia dal titolo
"L' IMMIGRAZIONE UN PROBLEMA O UNA RISORSA ?" 
Sabato 10 giugno 2017 dalle ore 9,30 
presso Cosmo Hotel Palace
Via Francesco De Sanctis, 5 a Cinisello Balsamo

Tra gli ospiti che interverranno al convegno da segnalare la presenza di:

Paolo Branca - Docente Università cattolica di Milano Ricercatore Islamista;

Elisabetta Balduini - Giuslavorista;

Giovanni Giuranna - Acli -  presenterà la proposta di legge di iniziativa popolare: " Ero straniero, l'umanità che fa bene ";

Stefano Costa - L'esperienza di Via Padova quartiere multietnico di Milano;

Francesco Casarolli - Segretario nazionale sindacato L.A.S. 

Seguiranno gli interventi di esponenti politici dei Verdi che illustreranno quali politiche attivare partendo da esperienze concrete.

Nell'ordine :

Elisabetta Patelli - co-portavoce regionale dei Verdi della Lombardia;

Silvia Casarolli - co-portavoce provinciale di Milano;

Gilberto Rossi - Consigliere Comunale Ossona  (Verdi Ossona)

La relazione introduttiva e il coordinamento dell'iniziativa saranno a cura di:

Aldo Guastafierro - co-portavoce regionale dei Verdi della Lombardia

Visto l' impegno del nostro Circolo sul tema dell' immigrazione 
e l'importanza del convegno 
vi invitiamo a partecipare.


mercoledì 7 giugno 2017

Viaggio a Friburgo dove la Conversione Ecologica si respira.


 Foto nello stadio del Friburgo che gioca in Bundesliga con il suo capitano Julian Schuster
Primo stadio al mondo con il tetto a pannelli fotovoltaici,
e parcheggi auto ridotti per incentivare l' uso dei mezzi pubblici e biciclette.

Qui di seguito foto sulla ciclabilità di Friburgo

Deposito per 1001 biciclette alla stazione di Friburgo

Ponte ciclo-pedonale nel centro di Friburgo

Pannello che rileva il numero di biciclette 
che passano ogni giorno nel centro di Friburgo

lunedì 29 maggio 2017

Itinerari della Memoria 2017 -ANPI Paderno D. a Nibbiano dove è stato ucciso Alessandro Coti Zelati

Video di Itinerari della Memoria 2017 - ANPI Paderno Dugnano Sabato 27 maggio 2017 a Nibbiano Piacenza dove il 24-11-1944 è stato ucciso il Partigiano padernese Alessandro Coti Zelati -
Incontro con il Partigiano Angelo Scacchi e la Staffetta Rambalda

domenica 28 maggio 2017

Stop al glifosato, un veleno da cui nessuno è immune.

È partita ufficialmente in tutta Europa la raccolta firme per presentare un’iniziativa dei cittadini europei (Ice) per vietare il glifosato, un erbicida usato comunemente in agricoltura e presente in oltre 750 formulazioni, compreso il famigerato Roundup, e al centro di controversie per i pareri contrastanti rilasciati da Iarc e Efsa in merito alla sua sospetta cancerogenicità.
L’iniziativa è stata lanciata con l’obiettivo di chiedere alla Commissione europea una proposta di legge per bandire una volta per tutte il glifosato dalle aziende agricole europei e rivedere le procedure con cui vengono autorizzati e stabiliti limiti ai pesticidi. Per arrivare all’attenzione della Commissione, la petizione deve raccogliere almeno un milione di firme entro un anno dal suo avvio, raggiungendo anche le soglie minime stabilite dalla normativa in almeno sette paesi membri.
A livello europeo sono impegnate nella raccolta firme numerose associazioni e ONG ambientaliste, sociali e di agricoltura biologica come Greenpeace, Health and Environnement Alliance, Pesticide Action Network Europe, Uplift, Wemos e We Move Europe, che agirà anche come coordinatore della campagna. Il Fatto Alimentare ha aderito, insieme a Fai, Federbio, Il Test, Istituto Ramazzini, Legambiente e Slow Food (solo per citarne alcuni), alla Coalizione italiana #StopGlifosato.
Per il lancio dell’iniziativa sono state organizzate manifestazioni in contemporanea nelle maggiori città europee. In Italia, l’evento inaugurale della raccolta firme si è svolto a Roma, con un flash mob e un banchetto davanti al Colosseo.
Firma anche tu la petizione #StopGlyphosate